Creare una fusione di due immagini in Affinity Photo
» » » Creare una fusione di due immagini in Affinity Photo

Creare una fusione di due immagini in Affinity Photo

pubblicato in: Affinity Photo | 4

In questo tutorial vogliamo mostrarvi una tecnica semplice ma molto efficace per creare una fusione di due immagini in Affinity Photo. Il sole rosso che si fonde con la foschia serale sarebbe uno sfondo perfetto per questa immagine di albero spoglio che si erge solitario tra la nebbia che scende lentamente assottigliando la vista dei rami più alti.

di Patrizia Scharrer

 

 

Usiamo lo strumento Opzioni Fusione

Lo sfondo bianco nella foto dell'albero suggerisce una selezione tonale del bianco, ma questo richiederebbe più tempo per ottenere un buon risultato rispetto all'uso di una funzione molto bella che troviamo nel pannello Livelli in alto a destra: parliamo di Opzioni Fusione. Questo strumento consente di creare fusioni tonali e di luminosità tra il livello attuale e quello sottostante. Selezionando Master possiamo ridurre luci o ombre dei due livelli, oppure possiamo selezionare un singolo canale di colore per la fusione. I due quadrati neri suddivisi in quattro parti rappresentano la curva tonale delle ombre a sinistra verso la luce a destra. Trascinando il cursore verso il basso riduciamo la presenza del colore (nero o bianco) e la luminosità. Il quadrato a sinistra rappresenta i valori del livello attuale, quello a destra del livello sottostante.

 

Fusioni in Affinity Photo

Tornando alla nostra immagine, trasciniamo l'immagine del sole nel documento dell'albero e lo posizioniamo sotto nel pannello Livelli. Ora applichiamo la fusione nel livello Alberi riducendo i bianchi e in questo modo visualizzando l'immagine del sole sottostante. Per una migliore fusione possiamo lavorare anche sulla fusione dell'immagine sottostante riducendo un po' i toni più scuri. L'impostazione è visibile nell'immagine qui sotto.

 

 

Affinity-Photo-Fusione-tra-due-Immagini_1

 

Migliorie e ritocchi finali

Il livello del sole necessita di una maschera per creare una sfocatura morbida di passaggio tra le due immagini. Ciò nonostante la funzione ha creato una trasparenza alla base. Per ovviare a questo inconveniente duplichiamo il livello dell'albero e lo posizioniamo sotto tutti i livelli, assicurandoci però di eliminare le impostazioni di fusione che la copia ha ereditato.

 

Affinity-Photo-Fusione-tra-due-Immagini_2

 

Applichiamo ora una curva anche come sottolivello nel livello dell'albero per abbassare un po' la luminosità.

 

Affinity-Photo-Fusione-tra-due-Immagini_3

 

Selezioniamo anche il colore rosso per aumentare il ciano e creare così un maggiore contrasto tra il sole rosso di sfondo e i toni freddi ed austeri del paesaggio con l'albero.
Il tocco finale per regolare l'effetto tonale consiste nell'aggiungere una regolazione LUT (blunotte.3DL) che conferisce un'atmosfera sinistra e drammatica, che a sua volta può essere moderata un po' abbassando l'opacità del livello LUT. Ed ecco una fusione perfetta in Affinity Photo!

 

Affinity-Photo-Fusione-tra-due-Immagini_4

Corso Affinity Photo

CORSO COMPLETO
12 ore - 109 video tutorial

Scopri tutte le potenzialità di questo software professionale di fotoritocco nonchè le ottime funzioni di Panoramica, HDR, Proiezioni Live, Unione Fuoco, Impilamento Immagini.

Scopri di più

Corso Affinity Photo per il Fotografo

CORSO AVANZATO
7 ore 20 minuti - 56 video tutorial

Se sei un fotografo che usa Affinity Photo, questo corso ti fornisce una serie di tecniche per una post produzione efficace e creativa per trasformare e perfezionare i tuoi scatti.

Scopri di più

4 Risposte

  1. Bertolio Giancarlo
    | Rispondi

    Il corso è bellissimo e la Patrizia Scharreri è molto brava e chiara nelle spiegazioni … complimenti per il corso

    • MOMOS Edizioni
      | Rispondi

      Grazie mille per il feedback positivo.

  2. Fabio
    | Rispondi

    Ho acquistato appena uscito il corso base di Affinity Photo e da poco anche quello dedicato ai fotografi. In passato ho acquistato molti dei corsi avanzati dedicati da Patrizia Scharrer a Photoshop ed anche quello dedicato a On1 Photo Raw. Mi ritengo un cliente ormai fidelizzato di Momos Edizioni, stante la encomiabile qualità dei corsi offerti e la chiarezza espositiva che sempre contraddistingue la teacher Patrizia Scharrer. L’unica delusione l’ho avuta con riguardo alla impossibilità di operare con curve e valori tonali sulle maschere create con Affinity, in pratica modificabili solo con lo strumento pennello: secondo me nell’ambito del corso sarebbe stato opportuno sottolineare questa carenza. Complimenti comunque per tutto il lavoro svolto. Fabio Maione

    • MOMOS Edizioni
      | Rispondi

      Grazie per il commento. La gestione delle maschere in Affinity Photo è diversa rispetto a Photoshop, forse più macchinosa. Si possono comunque creare maschere di luminanza,(luce, ombre e mezzitoni) anche in Affinity Photo, come si possono applicare alcuni filtri distruttivi (dal menu Filtri) direttamente sulla maschera (ad esempio il filtro della sfocatura). Anche Photoshop non consente di applicare tutti i filtri sulla maschera. Però ha ragione sul fatto che per ora manca la possibilità di applicare le curve direttamente nella maschera ed è un peccato perchè le curve sono uno strumento davvero potente nella gestione mirata delle luci e delle ombre nonchè del contrasto. Speriamo che in un futuro non troppo lontano questa funzione venga implementata anche in Affinity Photo.

Lascia una risposta