Ridurre il rumore nelle foto
» » » Ridurre il rumore nelle foto

Ridurre il rumore nelle foto

Vediamo come ridurre il rumore nelle foto analizzando quattro differenti soluzioni software di post produzione: Adobe Camera Raw, Affinity Photo, DxO PhotoLab e ON1 Photo Raw.

di Patrizia Scharrer

 

Foto granulose e invase da pixel colorati

Le immagini non sono nitide e ben definite come vorremmo? Ci troviamo con foto granulose e invase da pixel colorati (rosso, magenta, verde e blu)? Allora siamo in presenza del grande nemico dell'immagine: il rumore. Esso è un disturbo generato dal sensore e causato da impostazioni ISO elevate. Infatti, il rumore è pressoché impercettibile alle sensibilità basse ed intermedie mentre diventa sempre più evidente se impostiamo sensibilità più alte. Foto scattate in condizioni di luce precarie avranno una speranza di utilizzo (foto comunque bella con dettagli visibili) solo se aumentiamo l'ISO ma l'altra faccia della medaglia è appunto il rischio della presenza del fastidioso rumore digitale.

 

Il rumore è legato alla fotocamera e al tipo di sensore

Naturalmente il rumore è legato alla fotocamera e al tipo di sensore, molti modelli di nuova generazione permettono di lavorare anche con valori ISO elevati senza il rischio di imbattersi in rumore. Infatti nelle recensioni dei modelli di fotocamere la voce 'rumore' è molto importante e considerata un fattore fondamentale nella scelta di acquisto!

 

Due tipi di rumore

Ma analizziamo ora il rumore. Esistono due tipi di rumore: il rumore di luminanza e il rumore di crominanza. Il primo è proporzionale al valore dell'ISO, più è alto l'ISO, più aumenta la granulosità dell'immagine. Il rumore di crominanza invece è legato al tempo di esposizione: più sarà elevato, maggiore sarà la presenza di rumore di pixel di colore. Il disturbo viene generato perchè il sensore è surriscaldato dalla lunga esposizione, un esempio tipico è la fotografia notturna, i cieli stellati.

 

Funzione di riduzione rumore

Tutti i migliori software di fotoritocco hanno la funzione di riduzione rumore ma il loro intervento e impostazione non garantisce sempre un risultato uguale, nonostante il tipo di impostazioni siano molto simili tra di loro. Tutti i software più accreditati, da Photoshop e Lightroom che usano Adobe Camera Raw, Affinity Photo, ON1 Photo Raw, DxO PhotoLab e altri ancora, inseriscono la riduzione rumore nei 'Dettagli' e differenziano l'impostazione tra 'luminanza' e 'crominanza' (colore). Sia per la luminanza che per il colore possiamo regolare la quantità globale della riduzione rumore insieme alle impostazioni che permettono di regolare la quantità necessaria di dettagli. Quello che cambia è il modo che ogni software ha di interpretare il rumore e di calcolare tramite apposito algoritmo la risoluzione del problema. Ergo, stessa immagine, stesso lavoro sulla riduzione disturbo ma con risultati diversi.

 

Immagine di test scattata a 2500 ISO

Ora è venuto il momento di ridurre il rumore nelle nostre foto. La nostra immagine di test scattata a 2500 ISO verrà sottoposta al trattamento di riduzione del rumore con quattro software diversi: Adobe Camera Raw, Affinity Photo, ON1 Photo Raw, DxO PhotoLab. Vediamo come fare a ridurre il rumore con ognuno di essi.

 

Ridurre il rumore con Adobe Camera Raw con Photoshop e Lightroom

Se usate Adobe Camera Raw con Photoshop e Lightroom qui sotto trovate il video tutorial su come ridurre il rumore nelle vostre immagini usando questo software. La prima cosa che andremo a fare è equilibrare l'immagine come luci e ombre e passeremo poi alla scheda Dettagli dove agiremo sulla sezione Riduzione disturbo.

 

 

 

Ridurre il rumore con Affinity Photo

Nel modulo Sviluppo di Affinity Photo andremo dapprima a modificare l'esposizione e poi a modificare i valori di Luci e Ombre. Passeremo poi tramite la scheda Dettagli dove tramite la voce Riduzione del disturbo potremo interagire con i paramentri Luminanza, Colori e Dettagli per ridurre il rumore nelle nostre foto.

 

 

 

Ridurre il rumore con DxO PhotoLab

Se usate DxO PhotoLab abbiamo, sotto il modulo Detail, due tipi di correzione del rumore HQ (Fast) e PRIME (quest'ultimo disponibile solo nella versione Elite di PhotoLab). PRIME è una tecnologia che analizza l'immagine in profondità e distingue tra rumore e dettagli ottenendo risultati di riduzione rumore di alto livello.

 

 

 

Ridurre il rumore con ON1 Photo Raw

Anche con ON1 Photo Raw andremo prima a sistemare le luci dell'immagine con il modulo Tone & Color poi tramite la scheda Details potremo completare il lavoro di riduzione del rumore. Abbiamo a disposizione tre impostazioni Default -  Low - High che permettono di ridurre il rumore con parametri già impostati a livelli differenti, naturalmente quest'ultimi possono sempre essere modificati per una riduzione del rumore secondo i criteri personali. Poi sotto Effects possiamo applicare ulteriormente il filtro Noise Reduction.

 

 

 

Conclusioni

Le conclusioni che andiamo a fare si riferiscono esclusivamente alla funzionalità di riduzione del rumore messa a disposizione dai quattro software provati, non si riferisco ad una considerazione generale del software rispetto ad un altro. La funzione di riduzione rumore di DxO PhotoLab è certamente quella che lavora meglio in particolar modo la tecnologia PRIME. Con Adobe Camera Raw, migliorato nelle ultime versioni, è possibile raggiungere risultati molto buoni, un po' sopra rispetto a quelli che si ottengono con Affinity Photo. Sebbene ON1 Photo Raw disponga sia del modulo Details che del filtro Noise Reduction la riduzione del rumore nelle foto ottenibile è un po' inferiore rispetto agli altri software testati anche se comunque efficace.

 

 

Corso Photoshop CC 2018 - CC 2019

CORSO COMPLETO
17 ore - 171 video tutorial

Impara tutte le funzioni, gli strumenti e le tecniche che servono per elaborare le immagini.

Scopri di più

Corso Affinity Photo

CORSO COMPLETO
10 ore 50 minuti - 96 video tutorial

Scopri tutte le potenzialità di questo software professionale di fotoritocco nonchè le ottime funzioni di Panoramica, HDR, Proiezioni Live, Unione Fuoco, Impilamento Immagini.

Scopri di più

Corso ON1 PHOTO RAW 2019

CORSO COMPLETO
5 ore 52 min. - 48 video tutorial

Scopri lo strumento completo per il fotoritocco e la catalogazione delle tue immagini. Puoi usarlo anche come plug-in per Photoshop o Lightroom.

Scopri di più

Lascia una risposta