Gestione Livelli in ON1 Photo RAW 2019
» » » Gestione Livelli in ON1 Photo RAW 2019

Gestione Livelli in ON1 Photo RAW 2019

pubblicato in: ON1 Photo RAW | 6

Vediamo come funziona la nuova gestione livelli in ON1 Photo RAW 2019 con l'integrazione avanzata di maschere, metodi di fusione e altro ancora.

di Patrizia Scharrer

 

 

Pochi giorni fa (alla data odierna del 22/11/18 in cui scrivo questo articolo) è uscita la nuova versione di ON1 Photo RAW 2019 con un upgrade che ha rivoluzionato questo software di photo editing. Per il fotografo questa versione rappresenta davvero una nuova esperienza in quanto può, con un solo software, organizzare le foto, processare file RAW e non solo RAW, lavorare con i livelli ed inserire testi, insomma è un po' come unire Lightroom e Photoshop.

Il fatto di poter lavorare con i livelli rimanendo e sfruttando sempre il formato RAW garantisce un'ottima qualità dell'immagine.

 

Quali sono i punti di forza di ON1 Photo RAW 2019?

  • un editing non-distruttivo
  • gestione dei livelli
  • maschere e selezioni
  • introduzione del testo
  • HDR e unione in panorama
  • tantissimi effetti fotografici
  • strumenti per il ritocco di portrait
  • avanzato strumento di ridimensionamento dell'immagine
  • supporto file RAW di oltre 800 fotocamere
  • supporto file JPG, TIFF, PSD,PNG, DNG, HEIC

 

Software stand-alone e plug-in per Photoshop e Lightroom

Inoltre a molti fotografi può interessare anche il fatto che ON1 Photo RAW 2019 non solo è un software stand-alone ma funge anche da plug-in per Photoshop e Lightroom nonchè per Apple Photo. Questo consente agli utenti che sono anche abbonati a Photoshop e a Lightroom di usare l'elaborazione ma anche tutti i filtri e i predefiniti come filtro: una prospettiva davvero allettante!

Visto così, questa rinnovata versione di ON1 Photo RAW 2019 promette di essere molto interessante per il workflow di ogni fotografo.

 

Gestione dei Livelli in ON1 Photo RAW 2019

Vediamo ora come funziona la gestione dei livelli in ON1 Photo RAW 2019. Nel modulo Browse (G) possiamo selezionare più di un'immagine e importarle come livelli in Photo Editing selezionando 'Layer' o 'Photo Editing' a destra dell'area di lavoro. Selezioniamo l'immagine della spiaggia al tramonto e delle nuvole sul mare.

 

ON1-Photo-RAW-2019-Gestione-Livelli_1

 

Una volta in Photo Editing vediamo a destra i due livelli contenenti le immagini e le loro rispettive maschere. L'immagine delle nuvole si trova sopra. Cliccando sulla maschera a destra nel livello possiamo creare una sfumatura che riveli solo le nuvole e che nasconda invece il mare. Con la maschera attiva viene automaticamente selezionato a sinistra, nella barra degli strumenti, il pennello Maschera (B). In alto al centro possiamo selezionare le impostazioni del pennello. Selezioniamo il predefinito 'Linea Bottom' e clicchiamo sul punto dove parte la sfumatura nell'immagine, possiamo perfezionare la sfumatura gestendo le linee tratteggiate.

 

ON1-Photo-RAW-2019-Gestione-Livelli_2

 

Per perfezionare i dettagli della maschera possiamo anche usare in aggiunta il pennello maschera. Infine abbassiamo l'opacità del livello ed aggiungiamo il metodo di fusione 'Moltiplica'.

 

ON1-Photo-RAW-2019-Gestione-Livelli_3

 

Uniamo i due livelli cliccando con il tasto destro del mouse sul livello e selezioniamo 'Merge Layer' oppure 'New Stamped Layer', questa seconda opzione unisce i due livelli in un nuovo livello. Scegliamo la seconda opzione e applichiamo su questo nuovo livello un effetto. Dal modulo 'Effects' aggiungiamo il filtro 'Split tone', cioè Divisione toni e clicchiamo sul predefinito 'warm'. Ora questo effetto viene applicato a tutta l'immagine. Volendo si possono aggiungere molti altri effetti e filtri ancora!

 

ON1-Photo-RAW-2019-Gestione-Livelli_4

 

Questo semplice esempio di come far interagire due immagini in ON1 Photo RAW 2019 ci apre un mondo vastissimo ed avanzato di fotoritocco grazie ai numerosissimi strumenti, filtri, impostazioni tutti combinabili tra di loro: un editing potente e nello stesso tempo attento a mantenere la qualità dell'immagine finale!

 

Corso ON1 PHOTO RAW 2019

CORSO COMPLETO
6 ore 7 min. - 54 video tutorial

Scopri lo strumento completo per il fotoritocco e la catalogazione delle tue immagini. Puoi usarlo anche come plug-in per Photoshop o Lightroom.

Scopri di più

6 Risposte

  1. alberto griffini
    | Rispondi

    sono contento che uscirete con un tutorial su ON1 Photo RAW 2019-premetto che appena uscito l’ho scaricato e devo dire che è un passo notevole rispetto la versione 2018 ma:
    non trovo soddisfscente l’eliminazione della polvere dalle foto anche se l’ho’ fatto presente ma aparte voi nessuno mi ascolta
    questo non è un lisciare o ruffianesimo anzi avevo chiesto se noiseware era installabile sul loro sw..risposta zero
    per ultimo io uso una vs action per photoshop – nitidezza by .P scharrer. atn- che ritengo ineguagliata e mi chiedo se è
    realizzarla su ON1
    ranti saluti

    • MOMOS Edizioni
      | Rispondi

      Grazie per il feedback. Sì, sono stati diversi a richiedere il corso di ON1 Photo RAW. L’azione sulla nitidezza di Patrizia Scharrer non è eseguibile in ON1 Photo RAW ma essendo ON1 Photo RAW utilizzabile come plug-in di Photoshop è possibile sfruttare l’azione suddetta all’interno di Photoshop dopo aver richiamato l’elaborazione di ON1 Photo RAW.

  2. Guido Galasso
    | Rispondi

    Grazie Patrizia, ero uno di quelli che l’avevano pregata di farlo, ed eccoci accontentati. Semplicemente fantastica.

    • MOMOS Edizioni
      | Rispondi

      Grazie per il feedback. Il corso di ON1 Photo RAW è in elaborazione. A presto, saluti.

  3. Vincenzo Valenti
    | Rispondi

    Ho scaricato la versione di prova e sto testando il software. Lo trovo completo e ben fatto, anche se devo ancora comprendere bene alcuni passaggi. Credo manchi la possibilità di utilizzare due monitor e questa cosa è per me molto fastidiosa. Sono io che non riesco a trovare la funzionalità o manca davvero? Vorrei inoltre essere aggiornato quando sarà pubblicato il tutorial.
    Grazie e complimenti

Lascia una risposta